trekking-scivu-capo-pecora

Trekking Capo Pecora – Scivu. Il giardino di granito sul mare

Itinerario di Trekking di una giornata

Il Trekking parte dal suggestivo promontorio di Capo Pecora, poco più a Nord della spiaggia di Portixeddu, al confine Sud della Costa Verde. Permette di giungere alle selvagge spiagge di Scivu attraversando la “riserva naturale” omonima. Qui la Gallery del Trekking!

La spiaggia con i ciotoli rotondi
  • Distanza: 12 km
  • Tempo: 6 h
  • Altitudine minima: 0 m
  • Altitudine massima: 190 m
  • Sviluppo altimetrico: 430 m
  • Difficoltà tecnica: media
  • Impegno fisico: facile

 

 

 

Capo Pecora
Capo Pecora

Descrizione

Capo Pecora è un luogo unico per via della composizione granitica delle sue scogliere in una costa dominata dalla roccia calcarea. Il colore rosato del granito si contrappone al turchese profondo del mare dando vita a un litorale roccioso dal sentore preistorico in cui la verdissima macchia mediterranea crea delle belle oasi di colore.

Granito rosa
Calette di granito rosa


Il vento ha modellato le rocce di granito in morbide e svariate forme, tanto che questa parte di costa viene anche definita il giardino di pietra della località Manago. Il percorso si snoda a picco sul mare andando verso nord per sentieri, mulattiere, seguendo le rotte delle capre che pascolano su questo altopiano disabitato.

 

Vista dalla Torre di vedetta
Vista dalla Torre di vedetta

Giunti nel punto più alto del percorso, alla torre di vedetta, è possibile spaziare con lo sguardo verso Nord, scorgendo le spiagge della costa verde, da Scivu a Piscinas. Si scende rapidamente giù verso il mare su un percorso a serpentina sui pendii coperti di cespugli per giungere all’estesissima spiaggia di Scivu, dalla sabbia “che canta”.

 

 

Rocce sulla spiaggia di Scivu
Rocce sulla spiaggia di Scivu

Calpestando i granelli finissimi si sente un particolare rumore che sembra appunto un suono. L’ambiente è spettacolare poiché la spiaggia è totalmente immersa in un’area disabitata delimitata dalle dune sabbiose da una parte e un mare turchese dall’altra.

 

Percorso di ritorno
Percorso di ritorno

Il ritorno avviene sullo stesso percorso fin quasi alla sommità della prima collina per diramarsi verso l’interno nella parte finale, in modo da percorrere un anello e godere di un bel panorama dell’altopiano che si staglia sul mare.

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per approfondire la nostra Privacy Policy, consulta la pagina dedicata. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi